“PASSAGGIO DEL MARTELLETTO” AL ROTARY CLUB FOGGIA

Per la prima volta in sessantacinque anni di storia del Rotary Club Foggia, la tradizionale cerimonia del “Passaggio del Martelletto”, al termine dell’anno rotariano, il 26 giugno 2020 si è svolta in forma inusuale: on line su piattaforma “Zoom”, come peraltro avviene da quattro mesi a causa dell’esigenza di mantenere le distanze tra le persone ed evitare assembramenti in ottemperanza delle vigenti norme di sicurezza sanitaria.

Insomma, come evidenziato dalla Presidente Antonella Quarato, il motto di essere “connessi” è stato profetico. Quindi tutti collegati da casa, senza omettere, però, gli aspetti fondamentali previsti dal protocollo, a cominciare dai saluti ed i ringraziamenti a tutti gli intervenuti come le autorità rotariane: il Past Governor Luca Gallo con la moglie Dina, il Governatore Designato Nicola Auciello e la moglie Anna, gli Assistenti del Governatore Sergio Sernia Luciano Magaldi e Pasquale Frattaruolo, gli Assistenti subentranti Luigi Zangrilli ed Orfina Scrocco, i Presidenti Andrea Pacilli (R.C. Manfredonia), Luigi Vascello (R.C. Lucera), Attilio Celeste (R.C. San Severo), Francesco Dibiase ( Presidente Incoming R.C. Cerignola), la Presidente dell’Inner Wheel Foggia Irene Bonassisa con la subentrante Mariana Iannantuoni, la Presidente Rotaract Aurora La Torre, la RD designata Interact Nicole Iammarino. Il PDG Sergio Di Gioia, assente per impegni di lavoro ha fatto pervenire i suoi saluti ed auguri tramite una lettera ai due Presidenti che è stata letta all’inizio della serata.

La Presidente ha voluto anche commemorare gli amici che recentemente ci hanno recentemente lasciati: Luigi Palombella, Franco Galasso, Michele Monaco e Joseph Tusiani.

Antonella Quarato, dopo essersi soffermata sui segni distintivi dell’attività rotariana svolta tenendo conto – in virtù del motto adottato – della connessione alla comunità in equilibrio tra tradizione ed innovazione, ha mandato in onda un video riepilogativo ed esplicativo di tutti gli eventi organizzati, cogliendo l’occasione per ringraziare i componenti del Consiglio Direttivo e tutti i soci che hanno supportato le numerose iniziative portate a termine con grande successo, nonché per formulare al Past President Nicola Auciello (ed alla moglie Anna) le congratulazioni per la recente nomina per acclamazione a Governatore del Distretto 2120 per l’anno rotariano 2022/2023, una brillantissima affermazione che “chiude” un’annata ricca e feconda, nonostante le innumerevoli avversità incontrate, come ben documentato dal video.

Un video realizzato da Camillo Maruotti ha, come i titoli di coda in un film, evidenziato i numerosi riconoscimenti assegnati che saranno poi consegnati alla prima occasione in presenza.

Prima dell’intervento del Presidente Incoming Luigi Miranda, ha preso la parola il Vice Presidente, già Past President Gianni Pompa che a nome del Consiglio Direttivo ha insignito la Quarato dell’onorificenza “Paul Harris Fellow” (la settima per Antonella) per “meriti acquisiti sul campo e nell’etere”.

Quindi ha fatto seguito, in modo virtuale, il “Passaggio del Collare” da Antonella Quarato a Luigi Miranda; quest’ultimo ha parlato di un “Rotary in action” che “dovrà tendere a migliorare il rapporto con il territorio in un momento molto difficile in seguito alla nota pandemia e sia per la scarsa fiducia dei cittadini nei confronti della politica e delle istituzioni, agendo insomma nell’interesse della collettività su un tessuto sociale davvero lacerato”.

“Un anno – ha proseguito Miranda – dedicato al concetto della legalità, prerequisito della società e concetto fondamentale con l’altro pilastro che è quello della libertà. Insomma il Rotary – ha soggiunto – si troverà ad operare per ricostruire il tessuto sociale in difficoltà, individuando le eccellenze che, unitamente alle straordinarie capacità di cui siamo artefici e portatori, condurranno ad affermare con orgoglio di essere foggiani, rivendicando la nostra storia”, ed ha concluso che “il Rotary, intriso dei valori che porta, manterrà saldi i principi di solidarietà, tenendo la mano di chi è meno fortunato”, ringraziando infine per la fiducia accordatagli.

In chiusura si sono registrati numerosi interventi con apprezzamenti alla Presidente Antonella Quarato per l’eccellente lavoro svolto ed al subentrante Luigi Miranda per le azioni solidali da intraprendere in favore della città e del territorio.

Michele Chiariello

 

Condividi su