section-d562af4
section-c747a7c
//www.rotary2120.org/wp-content/uploads/2022/06/DSC_2317-3.jpg

Cari soci, cari amiche e amici,

con l’inizio di un nuovo anno rotariano siamo chiamati a prestare il nostro servizio seguendo le linee e le prerogative del Rotary. Con il nuovo anno il Rotary sarà soggetto a molteplici cambiamenti, cambiamenti che interesseranno sia i rapporti all’interno della famiglia del Rotary che verrà ampliata dalla presenza dei giovani del Rotaract, sia per le innovazioni nei rapporti con la Rotary Foundation. Come rotariani del Distretto 2120, così come è avvenuto negli anni passati, sapremo adattare la nostra capacità per offrire alle nostre Comunità tutto il nostro sostegno e impegno.

Come Governatore sono chiamato a servire svolgendo il ruolo di guida del Distretto. Sono consapevole delle responsabilità che ciò comporta, ma altresì, consapevole della grande opportunità che mi viene concessa insieme a tutti i leaders dei club per esaltare i principi e le finalità del Rotary con l’atteggiamento “amorevole”, così’ come auspicato dalla nostra Presidente Internazionale Jennifer Jones.

Un ringraziamento personale mio e di mia moglie Anna va al mio predecessore Governatore Gianvito Giannelli e alla sua gentile consorte Lilly che nei mesi passati ci hanno fatto sentire partecipi della vita del Distretto agevolando, così, una continuità di intenti.

A tutti Voi, Autorità rotariane, Presidenti e soci, va il mio cordiale augurio di buon lavoro e di uno luminoso anno di servizio che ci accumuni per il raggiungimento del Rotary che vogliamo.

Un Rotary costruttore di Pace, un Rotary inclusivo, un Rotary capace di dare speranza e benessere per le persone e ci faccia dire il “Rotary è Futuro”.

Viva il Rotary, viva il Distretto 2120.
Nicola

section-fc1e146

La Lettera del Governatore del Mese di Novembre

quando nel 1917 Arch Klumph, Presidente del Rotary, propose la creazione di un fondo di dotazione con lo
scopo di "fare del bene nel mondo': è probabile che siano stati in pochi, fra i presenti in quella sala congressi
di Atlanta, a considerare l'evento capace di cambiare il Rotary. In quella occasione Arch parlò per circa 40
minuti dedicandosi soprattutto alla guerra che allora infuriava in Europa. Quasi nessuno diede seguito alle
sue parole tranne i soci del Club di Kansas City, Missouri, USA, che donarono 26,50 dollari quale deposito al
Fondo di dotazione. Quel piccolo contributo all'inizio non invogliò l'arrivo di altre contribuzioni, ma servì
solo per istituire un fondo provvisorio che nel 1928 diede vita alla Fondazione Rotary.

Leggi l'intera Lettera del Governatore

section-6a0dae9
section-e561195
section-7d51de3
//www.rotary2120.org/wp-content/uploads/2021/12/podcast.jpg

section-aa00400
section-aa00400
Rotary Distretto 2120

Contattaci

Compila il modulo

section-8b90c50

Contatti

Rotary Distretto 2120

  • +39 080 5234620

  • segreteria2223@rotary2120.it

Condividi su