R. C. SAN SEVERO – ESCURSIONE A VENOSA IN INTERCLUB

Il Rotary Club di San Severo ha organizzato nell’ultimo fine settimana di settembre una escursione a Venosa con un interclub con R.C. Potenza, San Giovanni Rotondo e Venosa, con l’Inner Wheel di San Severo ed il Club del Territorio di San Severo, articolazione locale del T.C.I.; ciò per favorire l’affiatamento tra i soci, stabilire stretti legami di amicizia e collaborazione tra tutti i club partecipanti e con l’obiettivo di trasformare in un vero e proprio sodalizio la collaborazione nei vari settori della vita sociale e civica.

I club ospiti sono stati accolti dal Presidente del club ospitante, Michele Cervellino, e da numerosi soci; è subito seguita una visita al Castello Aragonese costruito nel 1470 da Pirro del Balzo e al modernissimo museo archeologico “Mario Torelli” , dedicato in particolare alla colonia latina di Venusia, fondata nel 291 A.C.; guida d’eccezione l’archeologa Tonia Giammatteo.

In serata la cena deliziosa – a tema “tricolore” con piatti tradizionali della cucina locale, come i peperoni cruschi – ha visto la partecipazione di 60 persone; è seguita una rappresentazione teatrale con musiche, balli, e un monologo sul brigantaggio; momento molto emozionante è stata la firma del patto d’amicizia tra tutti i club partecipanti.

Domenica mattina sia è avuta la visita al Parco Archeologico, una vasta area con resti di una Domus Romana, e per finire del complesso della Santissima Trinità, composto dalla chiesa e dall’adiacente abbazia incompiuta: luogo pittoresco che attira visitatori nella sua veste semi-spoglia, risalente al 1300; un mix di storia , bellezza, suggestione ed un unicum di pavimenti di epoche varie.

Un grazie al club ospitante per il bilancio molto positivo e per l’accoglienza squisita, accoglienza che il RC club di San Severo spera di poter ricambiare in primavera.

Pier Carlo Pazienza

Condividi su