IL ROTARY CLUB FOGGIA PREMIA I GIOVANI MEDICI CHIRURGHI PUGLIESI

Con il “Podium Presentation dei Giovani Chirurghi Pugliesi”, svoltosi il 20 dicembre presso l’Auditorium Santa Chiara, si è concluso il ciclo di “Incontri con l’esperto 2019 – Andiamo a lezione” (XV edizione) organizzato dal Dipartimento Chirurgico dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria OO.RR. di Foggia con l’ annessa Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale, presieduto dai medici chirurghi Fausto Tricarico e Antonio Ambrosi.
L’evento è stato patrocinato dal Rotary Club Foggia che ha preso parte con una rappresentanza di Soci guidata dalla Presidente Antonella Quarato (nell’occasione accompagnata anche dal Past President del Rotary Club di Lucera, Costantino Pellegrino), nonché dal Distretto 2120 nell’ambito dell’indirizzo che il Rotary International ha rivolto all’area di intervento “Prevenzione e cura delle malattie” che, peraltro, nei programmi è il tema del mese di dicembre.
Dopo i convenzionali saluti e l’apertura dei lavori, i giovani chirurghi – partecipando in rappresentanza dei rispettivi team selezionati da apposita commissione scientifica – hanno illustrato, anche con il supporto di slides e video, situazioni particolari dei loro interventi mettendo in evidenza il grado di difficoltà e le conseguenti decisioni da assumere in pochi istanti davanti al tavolo operatorio facendo ricorso a scelte ragionate e con rigore scientifico.
Compito non facile e di notevole responsabilità che richiede assoluta concentrazione unitamente a calma e lucidità come evidenziato negli interventi dei Professori Costanzo Natale e Vincenzo Neri che hanno rivolto grande apprezzamento per il lavoro svolto “sul campo” dai giovani chirurghi, oggi collaborati dalle eccezionali innovazioni tecnologiche applicate alla medicina diagnostica ed alla chirurgia.
Al termine delle brillanti presentazioni, il Dott. Fausto Tricarico, Direttore della S.C. OO.RR. Foggia, eminente chirurgo molto noto non solo in Puglia ma anche in altre zone della penisola ed all’estero, ha dato spazio ai commenti di altri illustri colleghi sui singoli casi esposti.
Di fronte a tanta bravura ed alta professionalità, sono risultati tutti vincitori ex aequo.
La Presidente del Rotary Club Foggia, Antonella Quarato, prima di procedere alla premiazione, ha voluto sottolineare l’attenzione che il Club ha nei confronti del territorio lavorando in stretta collaborazione con l’ Università e gli Enti locali (tra questi, appunto, Azienda Sanitaria ed Ospedali), rivolgendosi soprattutto ai giovani come dimostrato dall’evento, giusto connubio di tutti questi elementi. Ha quindi citato alcune iniziative svolte negli ultimi anni, sino alla recente Borsa di Studio che verso la fine del prossimo mese di gennaio verrà assegnata ad un giovane neolaureato in medicina presso l’Università di Foggia, consentendogli così di partecipare ad un progetto di ricerca presso il Medical Center di Rotterdam.
La Quarato, dicendosi onorata di affiancare sul palco l’insigne prof. Costanzo Natale, Past President dello stesso Club Rotary, ha infine consegnato una bella targa e gagliardetto del Rotary Club Foggia ai seguenti giovani medici chirurghi: Gianna Pavone (OO.RR. Univ. Foggia), Andrea Meli (OO.RR. Univ. Foggia), Rocco Leggieri (Ospedale S. Annunziata di Taranto), Norma De Palma (Ospedale Vito Fazzi di Lecce), Vittoria Pia Barbieri (Ospedale di Tricase), Giuseppe Canistro (Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo) e Fares Bucci (Oncologico di Bari).
Dopo la premiazione, momento musicale con il titolo “Non solo chirurgia” che ha visto l’esibizione di band musicali formate da chirurghi e studenti universitari, seguito da un lunch che ha concluso l’evento.

Michele Chiariello

IMMAGINE DI COPERTINA

Condividi su