IL R. C. MANFREDONIA E IL FORUM DISTRETTUALE SUL TEMA “CAPORALATO TRA PRESENTE E FUTURO”

Caporalato tra presente e futuro
Una scelta molto coraggiosa quella del Rotary Club Manfredonia, sostenuta dal Governatore del Distretto 2120 del Rotary International Nicola Maria Auciello, di trattare il tema scottante del Caporalato in un Forum distrettuale svoltosi il giorno 1 Aprile nel Centro Conferenze del Regio Hotel Manfredi.
La politica
Una scelta anche un po’ diversa dal solito quella di mettere in campo tutte le voci, quelle della politica, ospite d’onore il vice ministro della Giustizia On. Sen. Francesco Paolo Sisto in collegamento da Palermo, e la presenza dei parlamentari On. Giandiego Gatta e Giandonato La Salandra, membri della Commissione Agricoltura della Camera dei deputati. 
Gli Amministratori
Affiancati a quelle degli amministratori, presente il Sindaco di Manfredonia, Gianni Rotice, il vice presidente del Consiglio Regionale Raffaele Piemontese che, impegnato a Bari per il Congresso regionale del PDI, ha affidato ad una lettera molto circostanziata i suoi saluti e la testimonianza dell’impegno della Regione nell’affrontare le problematiche relative a questo tema.
Il neo Presidente dell’Amministrazione provinciale Giuseppe Nobiletti ha sottolineato come solo assicurando sostenibilità ambientale e sostenibilità economica si possa arrivare ad una sostenibilità sociale.
I Rappresentanti di categoria
Per chiudere con i rappresentanti di categoria Damiano Gelsomino presidente della Camera di Commercio Foggia e di Union camere Puglia, e ha dato voce anche ai rappresentanti di categoria, i sindacati con Carla Costantino, Segretario generale UST Cisl Foggia, Filippo Schiavone Presidente Confagricoltura Foggia e Saverio Ficca società di consulenza S.C.I. Network Group.
Dopo i saluti del Segretario distrettuale Antonella Quarato, il testimone è passato a Miky Dè Finis, attento e competente moderatore.
Il Procuratore Capo

La parola anche a chi la legge deve farla rispettare con l’intervento molto appassionato, chiaro ed efficace del Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, Ludovico Vaccaro che con una lucida e approfondita analisi ha evidenziato le problematiche e le cause del caporalato, sottolineando anche le difficoltà degli imprenditori agricoli.

Non è mancato l’intervento dell’arcivescovo della Diocesi di Manfredonia San Giovanni Vieste, Padre Franco Moscone, come ama farsi ancora chiamare che ha ricordato, mutuando il pensiero da Papa Francesco, come “ non siamo tutti sulla stessa barca, alcuni viaggiano su yacht di lusso e altri su barconi che affondano ma siamo tutti nella stessa tempesta”.

Ha chiuso la preziosa testimonianza di una giovane imprenditrice agricola, Maria Luisa Terrenzio che con il padre Giovanni gestisce l’azienda Prima Bio e che ha fatto una scelta di filiera etica NO CAP.

Il Rotary
Il contributo rotariano è scaturito dalla voce di Massimo Lucianetti, già Procuratore Generale della Repubblica e socio del Rotary Club Foggia, nonché Presidente della Commissione Distrettuale Giustizia del Distretto 2120 che ha citato il canto sesto del Paradiso ricordando come sarebbe necessario eliminare “il troppo e il vano”.

Importante anche l’intervento dell’Istruttore distrettuale il Past Governor Giuseppe Seracca Guerrieri e fondamentale quello del Governatore del Distretto 2120 Nicola Maria Auciello che ha ricordato la sua provenienza dal territorio di Capitanata e la sua origine contadina dicendosi, quindi, molto coinvolto dal te ma e facendo appello a maggiori controlli.

I temi affrontati sono stati molteplici ma tutti collegati fra loro.
Si è partiti dalla Legge 199 del 2016, commentata da Gatta e La Salandra, mai risultata adeguata e più orientata al sistema punitivo e infarcita di burocrazia e perciò si rende necessaria una direzione per riformarla.
E’ stata sottolineata l’importanza di esportare il brand Puglia o Capitanata e non parlare sempre di caporalato e agromafia, il nostro territorio è il primo per le colture di uva da vino, broccoletti, asparagi e spinaci ed è questo che va valorizzato.
Si è parlato ( Lucianetti) di tutelare le condizioni dei lavoratori ma anche quella degli imprenditori agricoli, dell’importanza di fissare prezzi minimi ( Vaccaro) e migliorare le condizioni degli immigrati nei ghetti ma anche della necessità di confrontarsi in modo equo con le aziende della grande distribuzione.
Il viceministro Sisto
facendo riferimento ad una sentenza del 7 marzo 2023, ha commentato la risposta sanzionatoria ricordando l’articolo 36 della Costituzione sulla tutela della dignità umana. Ha assicurato la presenza di un tavolo permanente sul caporalato insieme al Ministro del lavoro e ha lanciato l’idea di una proposta di legge per defiscalizzare i costi della sicurezza sul lavoro.
Le criticità nel sistema
Si sono anche evidenziate le criticità nel sistema che maggiormente alimentano il caporalato, in particolare quello dei trasporti. Si chiedeva Saverio Ficca che gestisce una società di consulenza, se sia più costoso per un’azienda agricola acquistare un pulmino per rendere autonoma la manodopera o se permettere al“ caporale” di gestire la cosa. Omettendo le implicazioni di natura legale ed etica.
Tanto altro da raccontare, condensato dalla testimonianza di chi ha avuto il coraggio di attivare un sistema ecosostenibile e NO CAP nella sua azienda, un esempio di buone pratiche che possono attivarsi in tutto il nostro territorio per cambiare le cose.
Il Governatore
Prima delle conclusioni del Governatore, a sorpresa il saluto del neo eletto Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Foggia che, socio del RC Foggia e pur non ancora insediato ufficialmente come ha ricordato, ha voluto portare il suo personale saluto e quello dell’Università, ricordando l’importanza della Facoltà di agraria sul territorio e assicurando la sua volontà di collaborazione con le attività rotariane.
Un plauso quindi al Rotary Club Manfredonia, al suo Presidente Lorenzo Mantuano e al comitato organizzatore: Pasquale Frattaruolo, Patrizia Piemontese, Sandro D’Onofrio e Saverio de Girolamo nonché ad Antonio Tosco, Assistente del Governatore anche per l’impeccabile organizzazione nell’elegante e accogliente Sala Congressi del Hotel Regio Manfredi.

https://www.facebook.com/rotaryclubmanfredonia.it/?ref=page_internal

Condividi su

" ,

Translate »