I NEONATI INTERACT DEL ROTARY CLUB FOGGIA ALL’ASSEMBLEA DISTRETTUALE DI MARGHERITA DI SAVOIA

I NEONATI INTERACT DEL ROTARY CLUB FOGGIA ALL’ASSEMBLEA DISTRETTUALE DI MARGHERITA DI SAVOIA

Il Rotary Club Foggia ha accolto la calorosa esortazione fatta al SIPE dal Governatore del Distretto 2120 Sergio Sernia “che ogni Rotary Club sia padrino di almeno un Club Interact”e ha patrocinato la nascita di tre nuovi club Interact a Foggia.

Nella città era già presente da tre anni l’Interact Foggia U. Giordano con la sua brillante attività.

I nuovi Club sono l’Interact Foggia “De Sanctis” e l’Interact Foggia “Zingarelli” (entrambi scolastici ed ospitati nelle sedi delle scuole di cui portano il nome) e l’Interact Foggia, un club di territorio.

In occasione della visita del Governatore Sernia al Rotary Club Foggia, club padrino, i presidenti e i segretari dei tre Interact hanno ricevuto la carta costitutiva e collare e distintivo dalle mani del Governatore che li ha accolti con entusiasmo ed ha augurato loro un brillante percorso nella famiglia rotariana.

Domenica 1°dicembre, alle 8,00 in punto, 35 ragazzi dai 12 ai 17 anni, con 5 accompagnatori, tra i quali la Presidente del Club padrino Antonella Quarato e la consulente dell’Interact Foggia, Monica Bonassisa sono partiti con un pullman alla volta di Margherita di Savoia, dove, organizzata dal Club Valle dell’Ofanto, si è svolta la 1^ Assemblea Distrettuale Interact.

Prima tappa le saline, dove i ragazzi colmi di entusiasmo hanno iniziato a socializzare con i loro colleghi interactiani del Club di Manfredonia e di Gallipoli e hanno visitato le saline per poi raggiungere il Grand Hotel Terme dove si sarebbe svolta l’Assemblea!

Una grande emozione per loro, alla prima esperienza, confrontarsi con l’onore alle bandiere e con i discorsi del Governatore e del R.D. Interact Salvatore Muci, detto Totò e hanno ascoltato con grandeattenzione, nonostante la giovanissima età di alcuni, tutti gli interventi tra i quali quelli del Prof. Carmine Gisssi, Dirigente Scolastico e della dott.ssa Angela Scalzo che ha illustrato il Progetto inclusione.

Totò Muci nel suo ruolo di R.D. ha presentato i tre neonati Club Interact e ha invitato i tre presidenti Antonio Mercurio (Interact Foggia), Nicole Iammarino (Interact De Sanctis) e Sara Tafa (Interact Zingarelli) a portare il loro saluto.

Visibilmente emozionati i tre giovani presidenti hanno condiviso la gioia e l’entusiasmo per questa nuova esperienza e la volontà di partecipare con impegno al service distrettuale, (hanno infatti ritirato i quaderni da vendere per la raccolta di fondi a favore del Progetto inclusione) ma anche di organizzare dei service interni ai loro Club, primo tra tutti raccogliere una piccola cifra da inviare al Club di Durazzo, in Albania, città duramente colpita dal terremoto.

Altra occasione di socializzazione e condivisione è stato il pranzo, tutti insieme, in una atmosfera di grande allegria che solo i giovani sanno portare!

Il rientro è stato un frinire di commenti entusiasti e di progetti e di idee nell’attesa di un nuovo evento così importante.

Antonella Quarato

Condividi su