Un service condiviso: la lotta contro la violenza sulle donne

Il 30 Settembre si è svolta presso l’Oasi Beach di Margherita di Savoia, sede sociale del Rotary Club Valle dell’Ofanto, consociato quest’anno ai Club di Canosa e Cerignola nella neonata ” Zona 5 “, la sesta edizione in formula Interclub della tradizionale Festa di Fine Estate. Il raduno conviviale è stato arricchito, su iniziativa della presidente del club ospite, Grazia Delia, da una raccolta fondi tra i presenti, da destinare al progetto ” Liberi dalla violenza “, in collaborazione con il Centro Antiviolenza Onlus di Barletta. A sensibilizzare i presenti sul tema della violenza sulle donne e sugli strumenti di lotta a questa piaga sociale a disposizione di ogni cittadino gli interventi della signora Tina Arbues, presidente del Centro, e dell’avvocato Laura Pasquino, responsabile dell’Osservatorio  Antiviolenza ” Giulia e Rossella ” di Barletta.

Ricca la presenza rotariana : il PDG Luca Gallo, l’ Assistente del Governatore del Distretto 2120 Gianvito Giannelli, Domenico Damato, i presidenti dei Club della Zona 5 ( Andrea Pugliese per il Club Canosa e Francesco Dibiase per il Club Cerignola ), il presidente del RC Barletta, Vito Colucci, il presidente del RC Trani, Pasquale Vilella, e i past president degli anni rotariani 2019 / 20 e 2020 / 21 dei Club di Canosa, Andria, Barletta e Trani. Il Rotary Club di Cerignola, con il suo presidente e alcuni soci, ha partecipato all’asta solidale di 24 foto artistiche sul tema ” Visi da tutto il mondo ” condividendo così concretamente gli ideali non solo dell’amicizia, ma anche della solidarietà e dell’impegno sociale, valori fondamentali del Rotary International.

Il Rotary è in grado di abbracciare il mondo con i suoi ideali di amicizia, comprensione e servizio.

                                                                                                                                              Paul Harris

https://www.trinitapoliviva.it/notizie/il-rotary-club-valle-dell-ofanto-sposa-la-lotta-contro-la-violenza-sulle-donne/

Condividi su