RC MELFI SERVICE: XIII GIORNATA MONDIALE DELLE MALATTIE RARE

In occasione della XIII Giornata Mondiale delle Malattie Rare, lo scorso venerdì 28 febbraio presso il SALONE DEGLI STEMMI PALAZZO VESCOVILE DI MELFI, il Rotary club Melfi e la Fondazione Alessandra Bisceglia “W Ale onlus”, rappresentata dalla Presidente dott.ssa Raffaella Restaino, hanno organizzato un importante convegno. Hanno collaborato le Associazioni locali: l’Universita’ Popolare, la Fidapa, il CIF e il CAM Comitato Athena Melfi.
Dopo il saluto di particolare significatività, ispirato ai valori della vita e della salute, di sua Eccellenza il Vescovo Rev. Mons. Ciro Fanelli e la riflessione coinvolgente della Presidente prof.ssa Pina Cervellino sulla cura dell’altro nelle linee del filosofo Lévinas, si è dato il via alla discussione.
La tematica si è incentrata sulle “Anomalie vascolari nell’ambito delle malattie rare”,
con gli interventi scientifici della Dott.ssa Giuseppina ANNICCHIARICO resp. Coordinamento Regionale Malattie Rare della Regione Puglia, che ha esposto con efficacia un quadro nazionale sulla tematica delle malattie rare in maniera illuminante. È seguito poi l’intervento puntuale, sostanziato di elementi scientifici, ricchi anche di una componente umana,
del Prof. Cosmoferruccio DE STEFANO, Presidente del Comitato Scientifico della “Fondazione W Ale”, che ha relazionato sulle Anomalie Vascolari rare e sull’importanza della conoscenza di esse.
Subito dopo, la Presidente del CAM Marilena BUONADONNA ha coinvolto i presenti con alcune riflessioni filosofiche sul concetto di cura e etica della FELICITÀ.
A fine convegno è seguito poi il saluto del Governatore, felicemente articolato dal suo Assistente dott. Marco Saraceno che ha focalizzato l’attenzione sulla figura di Alessandra Bisceglia e sulla valenza del Rotary nel dare risalto a questo tipo di manifestazioni dallo spessore culturale elevato, vi sono stati inoltre vari intermezzi musicali attraverso le soavi note delle corde della chitarra del bravissimo musicista Marco ZECCOLA.
Conclusione felice della serata è stata l’eccellente cena presso l’hotel ristorante il Castagneto di Melfi.
Quello che è emerso dalla giornata, come sempre quando si parla di Ale, è stato il grande valore di mettere insieme le persone e le competenze migliori, affinché venga portata nel mondo un poco di felicità in più.
Forti emozioni sono emerse nel ricordo di Ale, attraverso le persone che l’hanno conosciuta e anche di coloro che hanno seguito le tracce da lei lasciate. È sempre di grande valore ricordare le sue parole: “Quando nasciamo siamo tutti uguali, il destino ha un volo ancora tutto da scrivere. Sono le situazioni peggiori che rendono le persone straordinarie e chi vive infelice, secondo me, è perché non ha ascoltato ancora il dna della sua anima.”
Alessandra Bisceglia

A.S. Rotary club Melfi

manifesto convegno

Condividi su