Festa degli auguri del Club 17 dicembre 2019

Festa degli auguri Rotary Club Trani 17 Dicembre 2019

Nella tradizionale sede del ristorante Il Melograno, si è svolta la festa degli auguri del nostro Club nella serata del 17 dicembre 2019, con la graditissima presenza del governatore Sergio Sernia accompagnato dalla gentile consorte Mariagrazia.
Dopo i saluti di rito fatti dal Presidente Achille Cusani, lo stesso ha letto un breve commento dal titolo “Il Natale per tutti”, tratto da un brano del famoso scrittore cattolico inglese Gilbert K. Chesterton. Si è poi svolta un’allegra cerimonia, con il conferimento del titolo di Socio Onorario alla nostra cara Mimma Picardi Coliac, una socia “storica”, che ha dato moltissimo al Club, non solo per la condivisione della sua arte, ma agevolando il Club per raccolte di fondi, anche importanti, a mezzo della donazione di suoi quadri, oggetto poi di vendita. Il Presidente ha poi avuto il piacere di conferire l’onorificenza della Paul Harris Fellowship al suo predecessore Mimmo Lasala, il quale, a sua volta, ha insignito della stessa onorificenza il nostro caro amico Aldo Mininno. Per ampliare l’atmosfera natalizia, due cantanti lirici, Raffaella Ardito, soprano e Michele Carretta tenore (accompagnati al pianoforte dalla loro amica Benny Lomuscio) si sono esibiti in alcuni brani natalizi, quali Adeste Fideles, la versione originale in dialetto napoletano di “Tu scendi dalle stelle”, cioè “Quando nascette Ninno”, una versione “blues”, molto applaudita, della famosissima Jingle Bells e altri ancora. Durante la parte conviviale, sono stati venduti i biglietti per una riffa, che poi ha visto l’assegnazione di diversi premi, aumentati al momento, poiché la vincitrice del premio numero uno, l’Assistente del Governatore Carla D’Urso, ha voluto rimettere il gioco un paio di regali ricevuti. L’atmosfera di allegria e di compartecipazione di tutti i presenti, ha poi raggiunto il massimo con il discorso conclusivo del Governatore Sergio Sernia. Egli ha invitato tutti a rinnovare e vivere sempre lo spirito rotariano d’amicizia e servizio, così ben confermato dalla serata,

Condividi su