Oltre le mimose, il rispetto in ogni angolo del mondo. Il messaggio del Governatore Lanzilotti

L’8 marzo è la Giornata mondiale della Donna. La nostra “normalità” vuole che questa sia una festa, in cui omaggiare le donne che ci sono madri, sorelle, mogli, compagne, colleghe. L’offerta della mimosa è il simbolo colorato e gioioso di questo omaggio, certo doveroso.
Per noi rotariani è pure il giorno per ricordare l’importanza fondamentale della presenza femminile al nostro fianco, come coniugi, o come fellow, compagne di strada e di impegno all’interno dei nostri Club: una presenza che non può venir meno, ma che va vissuta su un piano di assoluta normalità e, soprattutto, su quello della condivisione.
Ricordiamo l’appello del nostro Presidente internazionale Ian Riseley che ha indicato ai Club rotariani di tutto il mondo l’obbiettivo della presenza femminile al cinquanta per cento.
Ma, oltre la festa, oltre le mimose, i rotariani non possono dimenticare che il mondo ancora oggi è pieno di donne violentate, uccise, sfruttate, marginalizzate, schiavizzate. Il femminicidio come pratica incivile e violenta di possesso, quasi la donna fosse un oggetto, il dramma delle spose bambine e altre realtà del genere sono tutte lì nella cronaca di un quotidiano di cui tutti –maschi e donne- dovremmo vergognarci.
I rotariani lo sanno e non possono non farsi carico di un impegno straordinario, in tutto il mondo, perché cambi questa cultura disumana, con azioni concrete, come è nel loro stile. Al di là delle mimose, appunto. Dobbiamo essere in prima linea, riconoscibili e leader in umanità.
La Conferenza presidenziale di Taranto sulla salute materna e infantile è già una grande occasione, che non possiamo mancare anche in termini di proposta. E’ un orgoglio per il notro Distretto ospitarla. Ma è anche una grande responsabilità. Ma i rotariani sono abituati alle responsabilità nei confronti del mondo.
Gianni Lanzilotti

Contattaci

Al momento non possiamo rispondere, lo faremo comunque al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt