La scomparsa di Raffaele Pallotta D’Acquapendente

“Con profondo dolore piangiamo la scomparsa, dopo breve malattia, del PRID Raffaele Pallotta D’Acquapendente. Ci mancheranno la sua esperienza, i suoi consigli, la sua preziosa saggezza e la stima internazionale di cui era circondato”. Così Luciano Lucania, Governatore del Distretto rotariano 2100, nel comunicare la scomparsa di un grande rotariano.
Da parte sua, il Governatore del D. 2120, Gianni Lanzilotti, appresa la notizia, si è fatto prontamente interprete del sentimento di cordoglio di tutti i rotariani di Puglia e Basilicata, invitando i Club del Distretto, che un tempo lo vide anche proprio Governatore, a onorarne la memoria.
Scienziato molto conosciuto in Italia e nel mondo, molto apprezzato negli ambienti medici, scientifici e accademici, per essere stato il pioniere della medicina iperbarica in Italia e nel mondo, Raffaele Pallotta D’Acquapendente, per i suoi studi, le sue ricerche e la sua attività terapeutica, ha messo più volte a repentaglio la propria vita per salvare quella d’altri.
Numerose le decorazioni ricevute in riconoscimento del suo eroismo da parte di Autorità statali e Fondazioni. Anche l’ONU l’ha proclamato “Benefattore dell’Umanità” per essere stato il pioniere della terapia iperbarica che ha salvato molte vite umane.
Ammiraglio Medico del Ruolo d’Onore della Marina Militare Italiana, consulente dello Stato Maggiore della Marina Militare Italiana, specialista in varie discipline sanitarie, docente universitario, è autore di numerosi volumi e studi sperimentali di medicina e sicurezza nel lavoro.
Rotariano dal 1969 ha ricoperto numerosissimi incarichi di livello distrettuale e internazionale. Tra l’altro nel 1987/88 è stato Governatore del Distretto 210 (Basilicata, Calabria, Campania e Puglia), Direttore di “Rotary” e “Realtà Nuova”, rappresentante del R.I. presso l’UNESCO e la FAO e Direttore del R.I. 2006/2008.

 

Contattaci

Al momento non possiamo rispondere, lo faremo comunque al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt